PEDIATRIA: dal greco paidòs (letteral. "del bambino" genitivo del nominativo pais) e iatrèia (letteral. "cura medica, terapia"). La PEDIATRIA pertanto si occupa della cura, intesa come terapia, del bambino* malato.

FUNZIONALE: "in medicina: che riguarda le funzioni di un organo" (Devoto Oli). La Medicina Funzionale focalizza l'attenzione sul funzionamento dei vari organi, sulla fisiologia, su ciò che permette loro di "FUNZIONARE" bene.

Pertanto la Medicina Funzionale cerca di agire sulle cause della malattie, non solo sui sintomi, agendo sul recupero della reattività fisiologica dell'organismo.

(*) Abbiamo scelto di utilizzare il genere maschile per definire il cucciolo dell'Homo sapiens includendo anche il genere femminile, secondo la consuetudine corrente, anche se comprendiamo la "scorrettezza" biologica, peraltro difficile da risolvere nella lingua italiana. Le lingue Inglese (CHILD), francese (ENFANT), tedesca (KIND) non hanno differenze di genere a differenza dell'Italiano e dello spagnolo (niño, niña) Pertanto, quando intenderemo il termine in modo generale, maschio e femmina, lo scriveremo in corsivo.

OBIETTIVO della PEDIATRIA FUNZIONALE: mantenere il bambino in salute attraverso il rispetto della fisiologia del suo organismo (corpo, psiche, spirito) ed i bisogni funzionali del cucciolo dell'Homo sapiens (luce, aria, acqua, cibo, attività fisica, sicurezza e protezione della relazione affettiva, gioco, musica, disegno).

La PEDIATRIA FUNZIONALE non si limita a curare il sintomo o la "malattia", ma: 

  • si chiede PERCHÉ quel bambino è "ammalato" di quella "malattia"
  • COME quel bambino si è ammalato
  • "cura" il bambino, non la malattia
  • non usa PROTOCOLLI TERAPEUTICI ma PERSONALIZZA LA TERAPIA utilizzando tutto ciò che può servire a risolvere il disturbo e riportare l'equilibrio omeostatico e metabolico, partendo dalle modalità terapeutiche 

- naturali non invasive (SOLE, ACQUA, TERRA, CALORE, ARIA, CIBO, SALI MINERALI, ERBE, ENERGIA MANIPOLATIVA (massaggio), PSICHE, REFLESSOLOGIA, agopuntura) a quelle

- medicamentose non invasive (omeopatia) fino a quelle 

- farmacologiche convenzionali a base di composti organici di sintesi (vitamine, aminoacidi, integratori, ormoni, corticosteroidi) e agli 

- ANTI: composti di sintesi "contro": anti-biotici, anti-istaminici, anti-piretici, anti-flogistici, anti-coagulanti, anti-emorragici, anti-aritmici, anti-tussigeni, anti-dolorifici, anti-neoplastici, ecc.

NON esclude trattamenti altamente invasivi, quali la CHIRURGIA, le INFUSIONI di materiale biologico (sangue, cellule), i TRAPIANTI di organo, nei casi in cui questi trattamenti siano l'unica possibilità urgente per mantenere la vita.

IN SINTESI 

La Pediatria Funzionale è una modalità PREVENTIVA E TERAPEUTICA GLOBALE che usa rimedi e farmaci per "curare", ma con il primo obiettivo di MANTENERE LA SALUTE RISPETTANDO LE LEGGI DELLA SCIENZA BIOLOGICA E DELLA FISIOLOGIA.