SIPEF è un’Associazione apartitica, aconfessionale, non ha scopo di lucro, non persegue finalità sindacali ma persegue in modo esclusivo finalità di tipo culturali e formativi. 

Lo scopo è riunire, in particolare, i pediatri e i professionisti che si occupano della salute psico-fisica del bambino (neuropsichiatri, puericultrici, infermiere pediatriche, insegnanti di nido, scuole di infanzia e materne, ecc), allo scopo di conoscere, approfondire e diffondere le leggi biologiche per mantenere il bambino in salute attraverso il rispetto della fisiologia del suo organismo (corpo, psiche, mente) ed i suoi bisogni funzionali (luce, aria, acqua, cibo, attività fisica, sicurezza e protezione della relazione affettiva, gioco, musica, disegno).

L’associazione istituisce rapporti di attiva collaborazione con Associazioni e Società scientifiche italiane e di altre nazioni, e con Federazioni di Società scientifiche nazionali e internazionali.  L’Associazione prevede la collaborazione con il Ministero della Salute, le Regioni, le Aziende sanitarie e gli altri organismi e istituzioni sanitarie pubbliche, promozione di ricerche finalizzate e rapporti di collaborazione con altre società e organismi scientifici.

I proventi delle attività non possono, in nessun caso, essere divisi tra gli associati, anche in forma indiretta. 

L’Associazione prevede il divieto di svolgere attività diverse da quelle sopra indicate ad eccezione di quelle menzionate all’art. 10 lettera a) del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n. 460.

Le finalità che si propone l’Associazione sono lo svolgimento di attività culturali, di formazione di ricerca e di diffusione nel campo della fisiologia in età pediatrica, ed in particolare per quanto concerne gli aspetti relativi alle relazioni con la società, l'ambiente e la natura.  

Per la realizzazione dei propri fini istituzionali l’Associazione si propone in particolare di:

  1.  Favorire e facilitare, attraverso iniziative culturali e professionali, i contatti fra quanti sono interessati alla pediatria funzionale e promuovere incontri, convegni, corsi di formazione
  2. Stimolare ogni forma di collaborazione interdisciplinare e favorire contatti e collaborazioni fra gli stessi associati
  3. Promuovere studi e ricerche, attraverso la creazione di gruppi di studio per specifici settori di ricerca e la promozione e lo svolgimento di protocolli di studio che coinvolgano i soci, ciascuno per la propria competenza;
  4. Favorire l’organizzazione di Congressi locali, regionali, nazionali ed internazionali; 

L’Associazione promuove attività di aggiornamento professionale e di formazione permanente nei confronti degli associati con programmi annuali di attività formativa ECM. Esse sono finanziate solo attraverso l’autofinanziamento ed i contributi degli associati e/o enti pubblici e privati, nel rispetto dei criteri e dei limiti stabiliti dalla Commissione nazionale per la formazione continua. 

L’Associazione prevede sistemi di verifica del tipo e della qualità delle attività svolte e non può svolgere attività diverse da quelle sopra indicate ad eccezione di quelle ad esse direttamente e logicamente connesse.

L’Associazione non può esercitare attività imprenditoriali , né partecipare ad esse, salvo quelle eventualmente necessarie, e solo in via occasionale, per le attività di formazione continua.